GIOELE CACCIA
Rivoluzione genetica, il Dna oggi si può riparare grazie a un “dono” dei batteri
La Nuova Ferrara, 6 dicembre 2019

Con la tecnologia Crispr/Cas9 si potrà incidere sulla terapia delle malattie genetiche, ma applicazioni si intravedono già in biomedicina, farmacologia, xenotrapianti, in campo agroalimentare. Ricerche in corso nei laboratori Unife. Il professor Tognon (Università di Ferrara): grandi opportunità ma non dimenticare l’aspetto etico perché si aprono discutibili opportunità, ad esempio, anche per chi chiede “bambini su misura”.

Leggi tutto »